Croce Rossa Italiana Comitato di Muggiò

Associazione di Promozione Sociale – ONLUS

There are no upcoming events.

Le notizie che arrivano dalla Siria raccontano di ospedali ripetutamente colpiti e non rispettati. I [...]

C'è un video, ormai diventato virale, che racconta di un viaggio verso la speranza. Racconta l [...]

Il Consiglio, dopo aver rivolto un pensiero a tutti i Volontari C.R.I. della Puglia per l’importante [...]

Archivio Post

Benvenuti sul sito del Comitato Locale di Muggiò della Croce Rossa Italiana!

Progetto MuggiòCardioprotetta

Nuovo appuntamentoCARDIOPROTETTA - 28Maggio2016 con la formazione, aperta alla popolazione, sulla rianimazione cardiopolmonare e l’utilizzo del DAE (defibrillatore automatico esterno)

sabato 28 maggio 2016 ore 09:00 – Sala Civica di Palazzo ISIMBARDI – p.zza Matteotti, 5 MUGGIO’

Prosegue l’attività di CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Locale di Muggiò nell’ambito del Progetto MuggiòCardioprotetta, in sinergia con Amministrazione Comunale – AVIS Comunale – Azienda Speciale MultiServizi

per informazioni & iscrizioni

C.R.I Muggiò – 039.790015 – SalvaVita@crimuggio.it

AVIS Muggiò – 039.2782300 – info@avismuggio.it

Un’Italia che aiuta

Video URL specified is not valid
____________________________"/>


____________________________

Progetto MUGGIO’ CARDIOPROTETTA

Banner

Di concerto con Amministrazione ComunaleAVIS ComunaleAzienda Speciale Multiservizi, prosegue l’attività di CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Locale di Muggiò nel percorso di formazione della popolazione all’utilizzo del DAE – Defibrillatore Semiautomatico Esterno

Il Progetto Muggiò Cardioprotetta prevede, per il prossimo anno e per quelli a seguire, l’installazione di postazioni DAE sul territorio e la contestuale e continua attività di formazione al loro utilizzo, estesa a tutti i cittadini, ad opera degli Istruttori CRI

Le Manovre Salvavita ed il corretto utilizzo del DAE appresi nel Corso BLSD (Basic Life Support) consentono l’innesco della catena della sopravvivenza, fondamentale per le persone colte da arresto cardio-circolatorio

Parallelamente, proseguirà l’attività di formazione attraverso specifici corsi MSP – Manovre Salvavita Pediatriche & Sonno Sicuro – prinicipalmente diretti a genitori/nonni/insegnanti/educatori – che negli ultimi anni ha visto CROCE ROSSA ITALIANA Comitato Locale di Muggiò impegnata in asili/scuole/associazioni del territorio

 

 

 

Sabato 28 novembre (presso il Centro Culturale P.P. Pasolini) sono stati formati ventiquattroIMG-20151128-WA0001 nuovi Operatori BLDS Laici, appartenenti a Carabinieri/Agenti di Polizia Locale/Donatori AVIS, che si affiancano ai venticinque Operatori (appartenenti anche alla Giunta Comunale) precedentemente formati

A tutti loro vanno i nostri complimenti…!!!

Un grazie ad Amministrazione Comunale/AVIS Comunale/Azienda Speciale Multiservizi e (con un po’ di sano campanilismo) ai nostri Istruttori CRI…

 

18ma Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Sabato 28 Novembre 2015 si è svolta, nell’ambito della 18ma Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, la raccolta di generi alimentari di prima necessità nei cinque supermercati/punti vendita aderenti del territorio.

Grazie a Fabrizio ed Emiliano, il Comitato Locale ha supportato i Volontari di Banco Alimentare ONLUS nella raccolta ad orari programmati ed al trasporto di quanto donato dai cittadini presso il Centro di Raccolta di Villasanta

Ecco i numeri…!

Cartel1

 

Logo CRIbancoalimentare-logo_0

Da cinque anni Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Muggiò si pregia di supportare Banco Alimentare ONLUS in queste iniziative

 

Riportiamo i ringraziamenti ricevuti attraverso il referente locale di Banco Alimentare ONLUS

GIORNATA NAZIONALE della COLLETTA ALIMENTARE 28 NOVEMBRE 2015

“I feel good”. Così ci dice un rifugiato del Bangladesh, mentre insieme ad altri volontari seleziona le scatolette donate, nel supermercato. Una frase che esprime un sentimento semplice e umanissimo, lo stesso che hanno riscoperto volontari, donatori e sostenitori della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, la stessa da 19 anni ma sempre nuova per chi la vive; essi hanno messo in atto concretamente quella “cultura dell’incontro e della condivisione”, a cui ci ha richiamato Papa Francesco, lo scorso ottobre. Quest’anno in particolare ci entusiasma il significativo incremento del numero degli amici volontari, che ormai superano i 140.000. Molti si sono aggiunti in modo imprevisto durante la Colletta, coinvolti da ciò che hanno incontrato. Tutti hanno offerto tempo, braccia, gioia, ascolto ed attenzione alle persone, una contagiosa testimonianza di festa. Certo non è casuale che in tempi di perdurante crisi e di paura per le serie minacce alla semplice convivenza civile, ci siano adulti e giovani, bambini e anziani di etnie del tutto diverse, in politica diremmo avverse, fare i volontari gomito a gomito o donare alimenti, sottraendoli in alcuni casi dalla loro povera spesa. Vediamo commoventi immagini, nei siti e nei social, di coloro che più spesso sono destinatari di assistenza e solidarietà fare, sabato, la loro parte. Abbiamo sperimentato che provocare occasioni per guardarsi negli occhi, per fare insieme piccoli gesti quotidiani, per occuparsi dell’altro, anche solo per poco, fa uscire il meglio di sé, appunto, fa “sentire bene”. Ce lo hanno raccontato, la notte scorsa, anche i nostri “cugini” di Parigi che hanno visto moltiplicarsi il numero dei volontari parigini e di ogni nazionalità europea ed extraeuropea, offertisi negli ultimi giorni, desiderosi anche di sfidare ogni paura.

A questo importante incremento di dedizione e di lavoro comune, si aggiunge un risultato di sostanziale tenuta dei volumi raccolti, (8.990 tonnellate) rispetto all’anno scorso (9.200 tonn), frutto anche di un certo turnover nei negozi e del proliferare di più occasionali iniziative di raccolta di alimenti, spesso anche contigue, che producono una naturale redistribuzione dei risultati quantitativi. Quanto raccolto verrà distribuito nei prossimi mesi alle oltre 8.000 strutture caritative con noi convenzionate, per sostenere oltre 1 milione e mezzo di bisognosi. 

Da domani il lavoro della Rete Banco Alimentare prosegue. Questa giornata renderà più capaci tutti i nostri amici e sostenitori e noi stessi di vivere fino in fondo la consegna che Papa Francesco ci ha indicato nella recente Udienza, per la lotta contro lo scandalo dello spreco e della fame, nei mesi del Giubileo della Misericordia.

Siamo pronti a camminare insieme con tutte le organizzazioni e gli uomini di buona volontà che vogliano accogliere questo impegno. 

Andrea Giussani

Presidente Fondazione Banco Alimentare

Open Day CRI Raccolta indumenti

Open Day - 17.10.2015 Raccolta IndumentiNella giornata dell’Open Day CRI, presso il nostro copertina2Comitato di Muggiò, abbiamo raccolto abiti per le persone in difficoltà ( circa 65 kg ) .

Un grazie di cuore a tutte le persone che hanno condiviso con noi un gesto di solidarietà.

1 2 3 8

Prossimi Eventi

There are no upcoming events.